top of page

Interprocom Events | Biondi-Santi Experience

Questo autunno, nonostante tutte le restrizioni di viaggio e la politica zero casi in Cina, Interprocom è riuscita a organizzare insieme a Biondi-Santi una serie di eventi memorabili ed esclusivi. La leggendaria 'Biondi-Santi Experience' è stata portata da noi a Shenzhen e Pechino, dove si è tenuta una storica degustazione che ha interessato ben 3 decadi di vini.




Abbiamo avuto il piacere di vivere l'unicità di Biondi-Santi con chef Michelin, amici dei media e nostri affezionati fan. È stato un viaggio meraviglioso dove abbiamo degustato una verticale di Biondi-Santi dal 1985 fino al 2016 accostando questi favolosi vini alla cucina cinese e internazionale.


L'AD di Biondi-Santi, Giampiero Bertolini, ha partecipato all'evento per accogliere i nostri ospiti attraverso una sessione di live streaming per condividere personalmente la storia della famiglia Biondi-Santi, le specificità dei vini e delle annate degustate, nonché la direzione futura che la cantina si impegnerà per modernizzare la tecnologia alla base del suo processo di vinificazione preservando il DNA elegante e iconico dei vini.




Altro da sapere su Biondi - Santi


Quando si parla dei vini più costosi del mondo, Biondi-Santi compare spesso nella lista.


Biondi-Santi è uno dei nomi più famosi nel mondo del vino italiano e probabilmente l'unico vino italiano che ha più di 100 anni.


Il Brunello di Montalcino fu prodotto per la prima volta da Biondi-Santi nel 1888, ed è stato il primo Brunello di Montalcino della storia.


Ancora oggi, quando viene annunciata una nuova annata di Riserva alla Tenuta Greppo, l'azienda principale di Biondi-Santi, questo straordinario evento ha una risonanza molto forte per tutto il mondo del vino. Rinomato per la sua straordinaria longevità, questo raro vino è stato distribuito solo 40 volte dal 1888 ad oggi ed ogni produzione è estremamente esclusiva e limitata.


La Riserva è tradizionalmente prodotta con uve provenienti solo dai vigneti più vecchi, di oltre 25 anni di età.


Al centro della cantina di Tenuta Greppo c'è una stanza buia, nascosta al mondo, dedicata espressamente alla Riserva. È “La Storica”, l'enoteca aziendale dove Biondi-Santi affina con cura le bottiglie di ogni annata Riserva mai prodotta.


“La Storica” è un luogo intimo dove le bottiglie giacciono ordinatamente impilate in piccole celle divise per vintage, "nude", con addosso solo una goccia di cera d'api per sigillare il tappo e minimizzarne l'ossidazione.


La Riserva lascerà La Storica solo al momento della vendita. Viene poi adornata con l'etichetta originale della sua annata, compresa “la lunetta” – l'etichetta al collo che riporta il numero di ogni bottiglia, mentre la data di uscita dalla cantina è scritta a mano sulla retro etichetta.


Se una Riserva è stata in passato colmata e ritappata, al suo collo verrà apposto uno speciale certificato di colmatura, che attesta quando è avvenuto questa delicata operazione.


Brindiamo alla ricca storia e al futuro entusiasmante di Biondi-Santi!




20 visualizzazioni

Comments


bottom of page